Una vita un viaggio.

Da quando sono piccola ho un desiderio, il desiderio di viaggiare per il mondo.
Quando ero uno scricciolo non credevo che il mondo fosse così grande, pensavo
che con una passeggiata di qualche ora lo avrei girato tutto, ma ne ero proprio
convinta!! Piano piano crescendo capii che poi il mondo non era così piccolo e
forse ci avrei messo un po’ di più di qualche ora a visitarlo. Crescendo e
guardando film, ogni tanto vedevo qualche posto del tipo il Messico
o gli Stati Uniti,Londra, ogni volta che vedevo un film in un posto
che mi piaceva facevo anche due settimane a dire a mamma o a papà
che volevo andare a vivere lì da grande. Ora che sono “cresciuta”
vorrei ancora visitarlo, ma non tutto, ci sono dei paesi che non ci
tengo più di tanto a visitare, o non mi piacciono o mi fanno paura,
del tipo l’Africa, non credo di riuscire a vedere tutte quelle persone
povere che ci abitano, che per dissetarsi bevono acqua per lo più sporca,
ora con tutta questa tecnologia spero che stiano creando qualcosa di utile
anche per loro, del tipo dei filtri molto potenti per pulire l’acqua, oltre ai
vaccini e tutte le medicine e quel che mangiano poco, vorrei che almeno loro avessero
una bella gioia dopo tutto quello che passano. Io mi ritengo anche abbastanza fortunata
ad essere nata in quest’epoca e in questo posto, e ringrazio i miei genitori che per potermi
dare da mangiare ogni giorno si spaccano la schiena. Io la vita, la mia vita la vedo come un viaggio di sola andata, è come se fossi su un treno che non si fermerà mai e cercherò di guardare il paesaggio fuori dal finestrino nel modo più concentrato possibile cercando di non perdermi niente.

Il vero viaggio è la vita.

Seguici su:
Questa voce è stata pubblicata in Post di Sara, Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.